Cerca nel blog

venerdì 18 marzo 2011

sole.

...scaccia via le nubi,
grosso vortice di malessere colorato
e caldo, bollente, lacerante
che non mi lasci tregua.

il sole esplode
in particelle che
mi si attaccano alla pelle
facendola irritare
di rabbia e apatia.

pioggia, nuvole,
gran tempesta della natura,
venite a sorvegliare il mio sonno
facendo nascere in me serenità e tranquillità.

fuori non piove,
ma il rumore c'è,
ed è il rumore della bellezza del mondo.

Nessun commento:

Posta un commento