Cerca nel blog

domenica 27 febbraio 2011

Si muove appena...

...la notte: cala su di me con inattesa violenza,
mi prende, tira su...mi mette in piedi davanti all'universo
e là aspetta la mia decisione.

non so cosa fare
cosa pensare
come agire
come far passare
il mio messaggio.

la notte ha denti appuntiti
che infila nel mio collo
e vi trova riposo e sicurezza.

io cado intanto in lei.


1 commento:

  1. E' molto bella...brava, continua a scrivere non ti fermare...
    Maria Teresa Pedini

    RispondiElimina