Cerca nel blog

sabato 19 febbraio 2011

Quarto rumore

Oggi è un tipo di rumore vagamente altalenante:
sembra pioggia furiosa, e invece è un mare calmo e rilassato.
Sono proprio dei rumori
che mi fanno vibrare l'anima,
divisa tra coriandoli e contraddizioni,
e io sono talmente distesa sotto un cielo
di stelle che a malapena riesco
a intravedere il mio viso.

Poi, quando il mare si trasformerà in tempesta,
e la pioggia in caldo vapore incollato alla mia finestra,
io dipingerò parole sfuocate dentro me stessa
e riscoprirò il valore della felicità.
Perché lo sono.



Via, è soltanto rumore.



Nessun commento:

Posta un commento